AlieniGuideSpiritualità

Gli angeli di luce celeste galattica

2 Min. di lettura

Amore e pace fratelli umani, sono Peppe Pluton, discendente della stirpe di Davide e intercessore dei pleiadiani.
Quest’oggi sono qui per portarvi un messaggio di pace e speranza, un dono sincero di caldo amore in concomitanza con questo periodo di festa terrestre.

La razza umana sta vivendo un periodo oscuro ed entità galattiche negative provenienti da piani astrali paralleli ci tormentano quotidianamente, nutrendosi delle nostre paure e incertezze. Purtroppo queste entità parassite, conosciute ai più come “los voladores“, sono invisibili e immuni a strumenti santi come orgoniti, acqua diamante cristallizzata o pietre spirito galassoidi.
Grazie alle mie visite pleiadiane di caldo amore celeste e il consenso della federazione ingergalattica di luce posso portare a voi l’esistenza degli angeli di luce celeste galattica, capaci di allontanare le entità aliene negative.
L’eterna dualità, positivo e negativo, giorno e notte, caldo e freddo, sono elementi che si ripetono in ogni cosa e alle entità aliene parassite negative si contrappongono degli angeli di luce celeste positiva.
Proprio come i los voladores, questi angeli sono invisibili, ma al contrario di loro, essi alimentano le nostre energie positive e il nostro amore.
Purtroppo attirare un angelo a sé per essere protetti non è cosa da tutti, bisogna essere capaci di percepire la verità, ed essere dotati di una sensibilità tale da permetterci di avvertire l’amore emesso dalle forme vegetali terrestri.
Voglio rassicurare col dirvi che grazie alla costanza, all’apertura mentale e all’amore puro e caldo riuscirete sicuramente ad attirare a voi un angelo di luce, basta solo essere determinati e pronti a ricevere. Io stesso, 24 anni fa, dovetti faticare per fare mio Alphonsy, il mio angelo di luce galattica, ma proprio grazie alla mia esperienza sono qui a darvi utili consigli.
Gli angeli di luce celeste galattica sono esseri che si alimentano di energie positive e sono attratti dalle aure di energia benigna, ed è quindi essenziale che la nostra sia di questo tipo.
Bere e farsi dei bagni in acqua diamante può aiutare a purificare la propria aura, ed anche bere un bicchiere di urina al giorno, in quanto questa è il nettare della nostra anima celeste.
Scoprii a mie spese che molti vestiti inquinano la nostra aura, e comunque in tutti i casi la attenuano. Per risolvere il problema dei vestiti consiglio del sano nudismo, liberatevi degli indumenti che sono solo un fardello umano frutto della nostra vanità. Quando vengo convocato da Ferid e gli amici pleiadiani siamo tutti nudi e ci sentiamo bene, i nostri corpi col contatto comunicano informazioni proprio mediante le aure, con i vestiti non sarebbe possibile.
State nudi il più possibile ed apritevi mentalmente e fisicamente, non abbiate paura di nulla e rimuovete ogni preconcetto, e quando sarete tutt’uno con il mondo sentirete alle spalle il caldo tepore di un angelo di luce che vi abbraccia, sussurrandovi il suo nome. A quel punto non dovrete più temere le entità maligne, gli alieni negativi e i nanovirus extraterrestri, il vostro possente angelo li scaccerà via lontani.

17 posts

Sull'autore
Noto contattista sardo, che fin dalla tenera età riceve visite interplanetarie, dalle quali apprende notizie segrete. Ha instaurato un rapporto di amore e di vibrante condivisione con i pleiadiani, i quali sovente lo riempiono di conoscenza e calore.
Articoli
Articoli correlati
Alieni

Pleiadiani: chi sono e come sono fatti

5 Min. di lettura
Cari e dolci fratelli di luce, sono Peppe Pluton, messaggero delle stelle, intercessore dei pleiadiani e portatore del verbo di pace intergalattico….
AlieniAttualità

Aurora boreale, un dono dei fratelli delle stelle

1 Min. di lettura
Carissimi e adorati fratelli terresti, sono Peppe Pluton, uomo di pace, comunicatore di amore e araldo delle genti dello spazio note comunemente…
Spiritualità

Praticare il sesso nell'aldilà

2 Min. di lettura
Pace e bene, miei lettori fedeli, sono Padre Rosario, e oggi vorrei discutere un tema che molti fedeli affrontano con me, seppur…

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *